Il Gazzettino. Euro 2020, le qualificazioni. Tutto facile per la Spagna, Far Oer battute per 4-0. Stesso risultato per l’Inghilterra che proverà a vincere il primo europeo della sua storia, 4-0 alla Bulgaria. E a Parigi parte l’inno sbagliato

(arenapoli.it)

La versione integrale del pezzo per “Il Gazzettino”

Siamo ancora all’inizio delle qualificazioni agli Europei 2020, con prima partita a Roma. Si giocheranno dal 12 giugno al 12 luglio, a 24 squadre, in 12 città: passano prime e seconde dei 12 gironi, comunque in quasi tutti c’è una terza forza non banale, a infastidire le favorite, a volte anche una quarta.

Nel gruppo F, Spagna-Far Oer finisce 4-0, con doppiette di Moreno e gol di Paco Alcacer; Svezia-Norvegia 1-1, vantaggio esterno di Johansen e il pari di Forsberg, servito da Ekdal. 

Romania-Malta 1-0, a Ploiesti decide l’ex Palermo Puscas. Spagnoli a punteggio pieno dopo 6 gare; Svezia a 11, Romania a 10 e Norvegia a 9 si contendono la seconda piazza.

A Sion, la Svizzera regola Gibilterra per 4-0, segnano Zakaria, Mehmedi, il milanista Rodriguez e Gavranovic. A Tbilisi, 0-0 fra Georgia e Danimarca 0-0, fra i danesi in campo Stryger Larsen e Kjaer. Sorride così l’Irlanda, che resta in testa dopo 5 giornate a quota 11, con due punti sulla Danimarca, poi Svizzera 8 (4 gare), Georgia 4 e Gibilterra 0.

Nel gruppo C, stasera Estonia-Olanda e Irlanda del Nord-Germania. Qui comandano gli irlandesi, davanti alla Germania, difficilmente però tedeschi e Paesi Bassi non passeranno. Nel gruppo E, stasera Azerbajgian-Croazia e Ungheria-Slovacchia, magiari e croati comandano, con 3 punti su Galles e Slovacchia. Nel raggruppamento G, stasera Slovenia-Israele, Polonia-Austria e Lettonia-Macedonia, solo i lettoni sono fuori dai giochi.

Sabato, lo spettacolo del 2-4 di Belgrado, Serbia-Portogallo, i campioni d’Europa hanno rischiato. Segnano Carvalho e Guedes, accorcia Milenkovic, l’1-3 è di Cristiano Ronaldo (89 gol in nazionale), Mitrovic riavvicina i serbi, chiude Bernardo Silva. L’Ucraina vince a Vilnius per 3-0, sulla Lituania e guida il girone con 13 punti in 5 partite, davanti al Portogallo (5 in 3); la Serbia è a 4 in 4 match e dunque già in ritardo. Domani Lussemburgo-Serbia e Lituania-Portogallo.

A Parigi, parte l’inno di Andorra, avversaria di domani, anziché quello dell’Albania. Sbaglia anche lo speaker, si scusa annunciando che «l’inno dell’Armenia sarebbe stato suonato presto». Altri fischi e insulti, risate dagli spalti. A fine primo tempo arrivano altre scuse, a nome della federcalcio francese. Sul campo, il 4-1 premia i campioni del mondo, sulla nazionale del goriziano Reja. Doppietta dell’ex juventino Coman dopo 8’, raddoppio di Giroud, poi Ikone, mentre Griezmann sbaglia il rigore. L’Islanda continua a essere un bel fenomeno, con il 3-0 alla Moldavia, gol anche di Bjarnason. La Turchia passa su Andorra solo a un minuto dal termine, a Istanbul, soffrendo la difesa del principato. Comanda il girone assieme a Francia e Turchia, con 12 punti in 5 gare, scandinavi e ottomani si giocheranno la seconda piazza; l’Albania è a 6 e difficilmente ripeterà le imprese centrate con De Biasi. Domani Francia-Andorra, Albania-Islanda e Moldova-Turchia. 

L’Inghilterra proverà a vincere il primo Europeo della sua storia, con Southgate è molto più continua dell’èra Capello, per esempio. Il 4-0 alla Bulgaria è firmato Harry Kane, tripletta e assist per Sterling. Un gol dell’ex romanista Schick a non basta alla Rep. Ceca per imporsi a Pristina sul Kosovo. Pareggia Muriqi, risolve Vojvoda, su passaggio dell’ex laziale Valon Berisha. In classifica guida l’Inghilterra, a punteggio pieno dopo 3 gare, davanti al sorprendente Kosovo (8 punti); la Cechia ne ha 6, la Bulgaria è a 2, ma in 5 match: è lontanissima la semifinale mondiale di Usa ’94, con Stoitchov. Domani Montenegro-Bulgaria e Cechia-Inghilterra. Anche Russia-Kazakhistan, San Marino-Cipro e Scozia-Belgio: in questo gruppo il primo posto dei fiamminghi è scontato. 

Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.