Il Gazzettino. La serata di Europa league. La Fiorentina è prima, il Napoli si qualifica con un turno d’anticipo, il Torino non chiude i conti

Il Napoli resiste in Rep. Ceca e si qualifica con un turno d’anticipo. La Fiorentina vince in Francia e si aggiudica il girone; il Toro è bloccato dal Bruges.
GRUPPO I. Difficoltà per il Napoli, Rafael para, è salvato dalla traversa su tiro di Husbauer e poi da Albiol. La squadra di Benitez gira bene la palla, crea due occasioni solo nel finale, con Hamsik, dopo aver rischiato anche su cross di Dockal e con l’autotraversa di Mesto.
Sparta Praga-Napoli 0-0, Slovan Bratislava-Young Boys 1-3. Classifica: NAPOLI e Sparta 10; Young Boys 9; Slovan 0.
GRUPPO B. Padelli nega il vantaggio a Castillo, poi è Ryan a opporsi due volte a Martinez, a El Kaddouri, Jansson, Molinari e Larrondo.
Torino-Club Bruges 0-0 e Helsinki-Copenaghen 2-1. Classifica: BRUGES 9; Torino 8; Helsinki 6; Copenaghen 4.
GRUPPO K. Gli assist sono di Aquilani e Vargas, anche Lazzari punge. Al 44’ Basanta sgambetta Marveaux, rigore più espulsione. Nella ripresa i viola resistono, Yatabaré manca il pari.
Guingamp-Fiorentina 1-2: pt 6’ Marin, 13’ Babacar, 45’ Beauvue rig (G); Dinamo Minsk-Paok Salonicco 0-0. Classifica: FIORENTINA 13; Guingamp 7; Paok 5; D. Minks 2.
Vanni Zagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *