Il Gazzettino, la serie B. Al Chievo il derby veneto, due errori penalizzano il Venezia. Il Cittadella batte il Trapani per 2-0

(corrieredellosport.it)

Due errori penalizzano il Venezia, nel derby con il Chievo. Al 4’ Aramu entra a palla lontana su Esposito, l’arbitro Ros lo espelle, bastava peraltro l’ammonizione. Prima dell’intervallo Cremonesi liscia un appoggio laterale, arriva Meggiorini e serve Giaccherini, che infila facilmente: in serie B non segnava da un decennio, addirittura, uscirà nel secondo tempo per un problema muscolare. In mezzo, l’occasione per Zuculini, Semper si allunga sul piatto destro evitando il vantaggio arancioneroverde, sarà la sua unica parata. Il raddoppio è alla ripresa, Maleh perde palla, Segre crossa basso per Dickmann e Djordjevic insacca: è appena al 3° gol nelle ultime 3 stagioni, alla Lazio sembrava un crack, un infortunio lo penalizzò. La squadra di Marcolini sbaglia due occasioni, una è con Vignato, per il Venezia solo chance per Maleh: dal 2005, in serie B, non perdeva due partite di fila al Penzo.
Il Cittadella regola il Trapani con due gol nel secondo tempo, di Celar e Diaw, che nel primo aveva rischiato l’espulsione. Sull’1-0 il portiere Dini atterra Diaw, favorito dalla difesa siciliana, troppo alta, Iori si fa deviare il tiro dal dischetto. Poi la traversa Proia, subentrato. I granata hanno cambiato molto, stanno ritornando ai livelli delle scorse stagioni, come gioco. Per il Venezia un passo indietro, dopo due buone prestazioni. 
L’Entella resta a punteggio pieno, allo scadere batte su rigore il Frosinone, che ne aveva sbagliato uno con Ciano e meritava di vincere. E’ Salvi a urtare Crimi, dal dischetto risolve Mancosu.  
Perugia-Juve Stabia è 0-0, con un gol regolare di Paulo Fernandez annullato agli umbri e la supremazia come occasioni per i campani che chiudono in 10. L’Ascoli regola il Livorno con Gerbo e, allo scadere, con Ninkovic, ci stava il pari perchè entrambi i portieri sono protagonisti.
Vanni Zagnoli

Da “Il Gazzettino”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.