Il Gazzettino. La vigilia della serie B. Foscarini meritava una chance in A, rischia di staccarsi in fondo alla classifica

 

Oggi c’è il derby veneto e il Vicenza sta un po’ del Cittadella. Perchè Marino ha portato 6 punti in 3 gare, il miglioramento nel gioco arriverà, considerato che ha proprio sempre cercato lo spettacolo, ovunque. Foscarini invece non viene esonerato solo per quanto ha dato al Cittadella in questo decennio e perchè il presidente Gabrielli e il ds Marchetti sono unici, nel calcio. Meritava una chance in serie A, rischia di staccarsi sul fondo della classifica. Andrea Paolucci riparte dalla panchina dopo il grave infortunio di qualche mese fa.
“Il Vicenza sta meglio di noi – ammette Foscarini -, Marino è stato bravo a trasformare la squadra puntando sul 4-3-3 preferito. Dobbiare giocarci la partita senza timori. Accetto le critiche, sarebbe peggio l’indifferenza”.
Marino ovviamente non si fida: “Il Cittadella sa giocare, ha attaccanti di qualità. Dovremo limitarli quando avranno la palla”.
Vanni Zagnoli
PROGRAMMA. Ore 15 Avellino-Varese, Bari-Trapani, Brescia-Carpi, Modena-Pescara, Perugia-Ternana, Pro Vercelli-Entella, Spezia-Bologna, Vicenza-Cittadella (Skycalcio11, canale 261), Lanciano-Crotone. Domani alle 18, Catania-Latina.
Ieri: Frosinone-Livorno 5-1.
CLASSIFICA: Carpi e Frosinone 28; Livorno e Spezia 24; Avellino 23; Lanciano, Bologna e Trapani 22; Perugia 21; Pro Vercelli e Brescia 17; Varese (-1), Catania, Pescara e Vicenza 16; Modena, Entella e Ternana 15; Crotone e Latina 13; Cittadella 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *