Il Parma ha il suo nuovo presidente: è il 29enne albanese Ermir Kodra. E’ dirigente della raffinerie Armo e braccio destro di Taci.

db9039517197f32b9d23d24d363e5a02_169_l
Ermir Kodra

Il Parma ha un nuovo presidente. Si tratta di Ermir Kodra, 29 anni compiuti lo scorso 21 novembre, dirigente della raffineria Armo, braccio destro di Rezart Taci. E’ sposato e da giorni lavora nel suo ufficio del Centro Direzionale di Collecchio. Ha già assistito alle gare del Tardini con il Cagliari in Coppa Italia e con la Sampdoria in Coppa Italia. Oltre a ruolo di presidente Kodra assumerà anche la carica di amministratore delegato. Sono entrati a far parte del nuovo Consiglio di Amministrazione Jacopo Di Bernardo Manci, Edwart Lloga, Aurel Stavre, oltre a Pietro Leonardi che ricoprirà il ruolo di direttore generale. Intanto Taci ieri sera è stato avvistato in un ristorante di Parma con il sindaco Pizzarotti e con Pietro Leonardi, rassicurando di rispettare le spettanze economiche e di confermare l’impegno per il mercato di gennaio.

Biagio Bianculli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *