Ilmessaggero.it, Ghirardi resta presidente del Parma: “Cassano mi ha detto cose irripetibili, mi hanno telefonato anche Javier Zanetti e Inzaghi”.

Tommaso+Ghirardi+Parma+FC+Press+Conference+K3t5YWavN_rxDevo ringraziare Gianluca Cordella, della redazione sportiva de Il Messaggero, per la valorizzazione della conferenza stampa del presidente del Parma Tommaso Ghirardi, a Collecchio.

http://sport.ilmessaggero.it/calcio/serie_a/parma-ghirardi-europa-league-dimissioni/898905.shtml?refresh_ce

COLLECCHIO – Tommaso Ghirardi resta, non può stare senza calcio, è troppo appassionato e ha ricevuto migliaia di testimonianze di solidarietà e allora rimane presidente del Parma.
«Non chiudo la parentesi legale – racconta -, ma dopo la batosta di maggio, con l’esclusione dall’Europa league, si riparte da basi forti. Ero disposto a lasciare a chi aveva capacità economiche superiori alle mie, non avrei regalato la società, mi sarei accontentato di riprendermi quanto avevo messo. Nessuno che meritasse attenzione si è fatto avanti, da altre città, nè da altre nazioni. Già mercoledì avevo comunicato al sindaco la mia intenzione di ritornare». Sul tavolo ha una selezione delle 2mila mail o lettere in cui era pregato di non lasciare. «Da 5 anni il Parma è fra le prime 10 della serie A, sono stato in vacanza per 4 settimane e in spiaggia ogni 5’ dovevo spiegare a tifosi calcistici l’esclusione dall’Europa league. Avevamo pagato 14 milioni, potevamo versare altri 240mila euro… La mia famiglia è nell’imprenditoria da 60 anni, dalle dimissioni ero tornato a Collecchio solo 3 volte».

Quali telefonate l’hanno colpita di più? «Mi sono arrivate persino da personaggi di politica e finanza, che neanche conoscevo. Il vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti era risentito perchè non gli rispondevo, non avevo il suo numero memorizzato… Lo stesso Filippo Inzaghi mi ha incitato. E un bambino di 9 anni mi ha scritto una lettera, probabilmente aiutato dai genitori: “Presidente, resti sennò il papà non mi porta più allo stadio”».

E Cassano? «Beh, non si può ripetere cosa mi disse… Mi mandava messaggi anche dal mondiale, pur essendo stato guidato dai più grandi presidenti al mondo. Le sue manifestazioni di affetto mi hanno fatto piacere, magari presto mi insulterà…».

Assieme a Giuseppe Rossi e Giovinco, è nella galleria dei grandi gialloblù. «Rossi l’ho lanciato in Italia assieme all’ex ds Zamagna, deve molto al Parma. Giovinco ci aveva consentito il salto di qualità, dalla zona salvezza alla fascia sinistra della classifica. Cassano può dare ancora molto».

Guidolin si accordò con l’Udinese pur essendo sotto contratto con il Parma, nel 2010. Donadoni tentava di imitarlo, con la Lazio? «Non ha fatto nulla senza informare la società. Ha ricevuto diverse offerte, poteva permettersi di non lavorare per una stagione. Aveva fiducia che restassi».

Biabiany, invece, non è andato al Milan… «In 4 a volte non si va d’accordo, era tutto a posto fra le società e il giocatore. Zaccardo resta un amico del Parma, nonostante abbia fatto saltare il trasferimento».

Domenica proprio il suo amico Inzaghi terrà a battesimo il Ghirardi-bis. «E’ nel mio destino. Debuttai da presidente di serie A a San Siro, mi abbracciò sul prato nel prepartita, nel 2006. Neanche doveva giocare, entrò a un quarto d’ora dalla fine e segnò l’1-0».

E lì esonerò subito Stefano Pioli. Come giudica l’ostruzionismo del Torino verso i vostri ricorsi internazionali? «Non ho livore nei confronti del presidente Cairo, resta l’amarezza per l’Europa sfumata a tavolino».

Al presidente di Confindustria Squinzi (Sassuolo) erano state offerte Bologna e Verona, anni fa. Lei a chi ha detto no? «La scorsa stagione avevamo solo un rapporto di collaborazione con il Gubbio e con il Nova Gorica, portato all’inedito successo in coppa di Slovenia. Sembravano mostruosità, ci accusavano di fare pesca a strascico di calciatori, ora vedo che l’Inter è vicina al Prato, che la Juve stringe rapporti con altre società e lo stesso Torino si affilia con l’Alessandria. Magari si cedono in Lega Pro 16enni che guadagnano mezzo milione di euro. Se lo fa il Parma, viene criticato».

Da Ilmessaggero.it

Da stadiotardini.it il video della conferenza del presidente

http://www.stadiotardini.it/2014/09/ghirardi-il-ritorno-il-video-della-conferenza.html 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.