Liano Crema, reggiolese neopensionato: “La nostra vita senza Diego”. E quei vu’ cumprà diventati calciatori semiprofessionisti

https://www.youtube.com/watch?v=JBSf1qNZD6c

Liano Crema è un grande amico di Reggiolo, nella Bassa Reggiana. Accanto alla moglie Raffaella Luppi accenna alla battaglia di lei con una malattia e ricorda la moglie morta un decennio fa. “Era portiere di calcio e lavorava come cameriere. Aveva una ragazza bulgara. Un incidente stradale gli è stato fatale”. E poi i ricordi dei calciatori che hanno bussato alla sua porta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *