Maurizio Sarri fino al 2017: l’esempio dell’Empoli

No, non si tratta di una semplice conferma. Il prolungamento del contratto a Maurizio Sarri fino al 2017 offre un grande esempio di professionalità di tutta la società Empoli Calcio. Nel tempo Sarri si è rivelato un allenatore di tutto rispetto, e ovunque sia andato ha lasciato segnali positivi. E proprio ora, nel momento in cui la squadra non attraversa un buon momento (tre, le sconfitte consecutive), ecco il colpo a sorpresa: il presidente Corsi e il ds Carli vedono in Sarri il futuro della squadra, attraverso la crescita del vivaio, il bel gioco e…la permanenza in serie A.  (p.m.)

(v.zagn.) A prescindere, Sarri a Empoli ha lavorato in maniera eccezionale, nel biennio precedente. Prova a vincere sempre le partite, la squadra obiettivamente è modesta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *