La meteora Grandolfo alla Correggese, tripletta all’esordio in A, con il Bari a Bologna, e poi l’oblio

grandolfo“Anche Francesco Grandolfo ufficializza il trasferimento alla Correggese. Dopo essere stato a disposizione di mister Bagatti sin dall’inizio del mese di agosto, la punta barese ha potuto risolvere i problemi burocratici per il suo trasferimento in Emilia e da oggi è biancorosso.

Francesco Grandolfo, 22 anni, è salito agli onori della cronaca per la tripletta segnata in serie A il 23 maggio del 2011 in Bologna-Bari terminata con il punteggio di 0-4. Al Bari anche nella stagione successiva fino a gennaio, è passato poi in prestito alla Tritium, dove ha totalizzato 13 partite andando a segno una sola volta. Nella scorsa stagione ha militato nel Savona in LegaPro con 13 presenze e una rete all’attivo”.

Questo recita il comunicato dell’amico Nando Vescusio. Ecco, la favole c’era tutta, quella volta però il Bologna era già salvo matematicamente e in disarmo, con Malesani, mentre il Bari era già retrocesso.

A parte quell’exploit, insomma, Grandolfo mi pare un giocatore normalissimo. Certo sta nascendo una bella Correggese, ma arrivare primi è dura.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.