Puzzolo. Inter: e vere ragioni di un flop

Vanni Puzzolo, a sinistra, con Zagnoli
Vanni Puzzolo, a sinistra, con Zagnoli

Ho visto giocare tutte le squadre di serie A, almeno due volte, diverse delle quali anche tre volte: la mia non è una provocazione, ma un’amara constatazione : tutte, dico e confermo, tutte, giocano meglio dell’Inter.

Alcune sono evidentemente scarse, come il Palermo, il Crotone, il Pescara, l’Empoli, ma sono tutte messe bene in campo, organizzate, giocano da squadra, ovvio con valori modesti, ma in tutte si vede la mano dell’allenatore.
Tutte hanno una fase difensiva, tutte fanno un bel pressing organizzato, tutte hanno giocatori che in campo sanno esattamente cosa fare.
Ora se vogliamo ammettere che la qualità che hanno i giocatori dell’Inter, sono inferiori a pochissime squadra, forse tre, e superiori alle altre 16, rimangono due logiche considerazioni: la squadra dell’Inter e’ stata sicuramente costruita male, con diversi doppioni e con alcuni ruoli poco coperti, o addirittura mancanti ( il regista ad esempio) , la seconda considerazione non può essere che nell’Inter l’allenatore sta incidendo poco nulla, e, anzi, per certi aspetti, sta togliendo qualcosa alla squadra .
Se i dirigenti dell’Inter condividessero tali elementari considerazioni, non potrebbero che trarre le logiche conseguenze, ma già i dirigenti dell’Inter…. Quali???

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.