Sarà una Z sarda la panchina del Cagliari. Dopo l’esonero di Zeman e il rifiuto di Zenga, toccherà a Zola guidare i rossoblu alla salvezza

E’ il Cagliari “Zeta” a incuriosire in questi due giorni. Dopo l’esonero di Zeman, il ballottaggio sulla panchina sarda è ricaduto su Zenga e Zola. L’ex Chelsea nelle ultime ore è stato il candidato principale nel prendere il posto del tecnico boemo e alla fine il presidente Giulini ha scelto lui. Però la scelta definitiva su Magic Box, che ha vestito i colori del Cagliari dal 2003 al 2005, è arrivata soltanto dopo il rifiuto di Zenga che ha preferito restare a Dubai. Così dopo aver rassegnato le dimissioni al Watford il 16 dicembre 2013, Gianfranco Zola torna ad allenare. Questa è la sua “prima” in A dopo le esperienze inglesi con il West Ham e a Watford, oltre ad essere stato commissario tecnico dell’under 21 (con l’amico Casiraghi dal 2006 al 2008) e dell’under 16.

uid_14a77645066.640.0
Gianfranco Zola

Biagio Bianculli

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.