Calcio. Il Sassuolo è una gradita sorpresa. A Roma è andato vicino alla più grande impresa della sua storia

Al Sassuolo manca una vittoria esterna memorabile, solo a Firenze ha vinto e si era salvato. All’Olimpico poteva sperare di resistere, come un anno fa quando raccolse il pareggio allo scadere, con Berardi, stavolta ha accarezzato la vittoria e anzi è stato penalizzato dall’arbitro.

Sapete tutti i temi giornalisticamente forti dei neroverdi: molti italiani in squadra, Zaza, Berardi, Sansone da nazionale per vivacità. Magnanelli che va al campo in bicicletta, è la bandiera. Ha una delle difese migliori del campionato, se escludiamo il 7-0 di San Siro con l’Inter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.