Serie B. Il Gazzettino. Le venete volano per la seconda giornata di fila. Il Cittadella supera il Trapani con un rigore di Coralli. Il Vicenza sbanca Terni con la doppietta di Cocco.

1207562_129857_resize_597_334
I tifosi del Vicenza a Terni

(v.zagn.) Seconda, doppia vittoria consecutiva per le venete in serie B. Il Cittadella è a un punto dalla salvezza diretta, il Vicenza si porta a 7 punti dalla promozione diretta e con Marino viaggia al ritmo del Bologna: il tecnico di Marsala ritrova lo smalto di un decennio fa, quando portò in A il Catania. I biancorossi sbancano Terni, nonostante la squadra del trevigiano Tesser fosse tra le più in forma. Decide la doppietta di Cocco, che era in uscita e magari resterà, al 19’ e a un quarto d’ora dalla fine. Il Citta supera il Trapani con il rigore di Coralli al 42’, per un fallo di mano: i siciliani chiudono in 9.

In vetta, il Carpi rimonta il Crotone, avanti con il rigore di Torregrossa. Nel secondo tempo Di Gaudio e al 33’ Mbakogu dal dischetto. Il Pescara resiste a Bologna, mentre il Livorno si arrende a Latina: avanti con Cutolo, subisce l’autorete di Emerson, la rete di Valiani, il penalty di Ruben Olivera, accorcia Vantaggiato. La Pro Vercelli avanza con Marchi, è ripresa dal rigore di Granoche. In coda, il Brescia schiaccia l’Entella con Benali e con doppietta di Corvia;

il Catania regola il Perugia con Maniero e Calaiò, mentre il Varese sorprende a Lanciano grazie a Lupoli e a Capezzi.

CLASSIFICA. Carpi 49; Bologna 41; Livorno 37; Spezia e Frosinone 35; Lanciano e Vicenza 34; Avellino 33; Pescara e Pro Vercelli 32; Ternana 31; Modena, Perugia, Bari e Trapani 30; Brescia 29; Catania 27; Varese (-3) e Cittadella 26; Entella 25; Latina e Crotone 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *