Calcio. La solidità delle genovesi in un campionato mediocre

(p.m.) Nella mediocrità del campionato, le genovesi si confermano squadre solide. E’ presto per parlare di Europa; tuttavia, anche nell’ultimo turno grifoni e doriani hanno dimostrato di essere squadre toste e umili al tempo stesso. Gasperini è una garanzia, il Genoa può fare il salto di qualità: occorre un assestamento in mezzo al campo; Mihajlovic ha plasmato la Samp a sua immagine e somiglianza, la sua è una squadra che offre costanza e rendimento assiduo, Eder e Okaka possono fare la differenza in qualsiasi team. L’avventura del serbo sulla panchina doriana iniziò proprio un anno fa e i risultati non sono mancati: una tranquilla salvezza ed ora il quarto posto in classifica, con i complimenti un po’ di tutti. Gasperini, invece, sa che questa è la stagione agonistica in cui si può fare di più rispetto agli altri campionati: il campionato resta mediocre, sono molte le squadre che ambiscono a fare il salto di qualità, ma non si hanno conferme, anzi. L’unica conferma, invece, è la solidità delle genovesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *