Tuttosport. Basket, la Grissin Bon perde a 3″ dalla fine a Cantù, Diener non riesce a dare la palla a Cervi e commette fallo. Dalla lunetta il libero decisivo di Eric Williams, il migliore. I brianzoli venivano da 5 ko

La prima stesura del commento di basket per Tuttosport, la partita fra Cantù e Reggio.

drake diener
Drake Diener miglior realizzatore del match

La Vitasnella evita la 6^ sconfitta di fila, Reggio chiude il miglior anno solare della sua storia con la 3^ battuta d’arresto nelle ultime 4 trasferte. Ha vinto l’Eurochallenge, oggi dovrebbe essere raggiunta da Sassari al 3° posto. Sacripanti esclude dal quintetto Johnson-Odom e Hollis, inizialmente la regia di Gentile è ordinata. Con la solidità sotto canestro di Shermadini, Cantù raggiunge il 21-15 all’8’. La Grissin Bon reagisce con le triple di Mussini e Diener (26-28), mentre Feldeine firma l’8-0 brianzolo, rintuzzato all’intervallo da Cinciarini. A inizio ripresa il terzo fallo di Diener ma anche tre stoppate di Cervi, acrobatico in attacco. E’ Dequan Jones a propiziare la fuga canturina sul 49-39. Diener non sbaglia dalla lunga distanza (5/5), delude invece Della Valle. I biancorossi tornano sul 51-49, però scivolano ancora a -7 soffrendo Eric Williams e a rimbalzo. Due triple di Della Valle e Polonara (più una penetrazione) valgono il 56-57 al 34’. Lì Menetti utilizza un quintetto tutto italiano, mentre Sacripanti ha solo stranieri in campo, a parte Gentile. Le difese irretiscono gli attacchi (buona la zona emiliana), Reggio da fuori forza. A 2’ dalla fine Polonara mette il canestro pesante del 60 pari, bissato da Diener, per la prima volta oltre i 20. Proprio l’mvp della scorsa stagione perde la palla decisiva, Eric Williams mette il libero chiave a 3” dalla fine, è il migliore in campo.

VANNI ZAGNOLI

ACQUA VITASNELLA-GRISSIN BON 64-63

CANTÙ: Gentile 2 (1-2 0-2), Feldeine 12 (1-8 2-3), Jones 18 (4-8 2-3), Buva 4 (2-5), Shermadini 6 (1-2); Johnson-Odom 2 (1-4), Abass 3 (0-2 1-3), Hollis 5 (1-3 1-1), Williams 12 (3-4). Ne Laganà, Bloise, Maspero. All. Sacripanti.

REGGIO EMILIA: A. Cinciarini 9 (4-8 0-1), Diener 22 (2-5 6-8), Taylor 4 (2-3 0-3), Silins 3 (0-1 1-2), Cervi 8 (4-7); Mussini 3 (0-1 1-6), Della Valle 4 (0-2 1-6), Polonara 10 (2-3 2-5), Pini (0-2). Ne. Pechacek. All. Menetti.
Arbitri: Rossi, Martolini, Filippini.

Note: i parziali 24-19, 36-35, 51-49; da 2: C 14-38, R 14-32; da 3 C 6-12 R 11-31; liberi: C 18-24, R 2-3. Rimbalzi: C 38 (10 off, Buva 7), R 32 (7 off, Cervi 10). Perse: C 16 (4 Johnson-Odom), R 12; Rec: C 5, R 7. Assist: C 13, R 18 (Cinciarini 7). 5 falli: Pini.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.