(Ziz)zagando. Buffon vuol giocare un altro anno, per battere il record di Maldini. La moviola in campo in tutti gli sport. Savoldi per Napoli-Bologna e Dal Cin per Genoa-Udinese. Il nero del Foggia, come del basket Siena, chissà quanto ce n’è, nel calcio italiano. L’uscita di Zidane nei quarti di coppa, emergono i limiti di gioventù. Neymar e i superpagati. I Sarri d’Italia, nelle categorie inferiori. Basket, il 5+5 o 6+6 e l’albo degli agenti

Con Gigi Riva, di Repubblica

(v.zagn) 1) Buffon quindi vuol giocare, per continuare un altro anno e battere il record di presenze di Maldini.

2) Il Chievo aveva iniziato molto bene, da due mesi è in crisi ma resta al sicuro, per il momento, per la salvezza. Il presidente Campedelli tifoso dell’Inter spera di fermare la Juve.

3) Tanta più moviola in campo, in tutti gli sport. Tempo effettivo, partite più corte, ma possibilità di invalidare un gol se l’arbitro sbaglia a non sanzionare un fallo ad azione anche lontana.
Non serve il Var in tutte le categorie, con tante telecamere, a scendere nelle categorie si possono diminuire le telecamere.

4) Savoldi per Napoli-Bologna. Genoa-Udinese con Dal Cin, friulano, ricordando la valigetta di Maldonado con Preziosi, quando era al Venezia. Dal Cin, 74 anni, è ancora vicino al calcio. Il figlio Michele ha una scuola calcio in Nigeria.

5) Il nero del Foggia, il nero di Siena, chissà quanto ce n’è, nella storia dello sport italiano.

6) L’uscita di Zidane nei quarti di coppa di Spagna, alla distanza emergono i limiti dei giovani. L’unico è Inzaghi, vedete anche Oddo, in ribasso.

7) Neymar e i superpagati che si stancano in fretta. Quelli che vanno in oriente e poi magari tornano.

8) I Sarri d’Italia, quanti bravi allenatori mai arrivano in A: Gustinetti, Foscarini. Alcuni come Gregucci mai hanno vinto campionati eppure continuano a essere sponsorizzati o nel carro giusto, con Mancini.

9) Basket, il 5 giocatori di formazione italiana più 5 stranieri in serie A o il 6+6 pagando la luxury tax, approvato dalla federazione. Il desiderio di Petrucci di rivedere Roma ad alti livelli.
E poi l’albo degli agenti – sono sempre più numerosi, a fine partita a Reggio ne vedo tanti -, si va verso un salary cap come in Nba e anche la creazione delle seconde squadre, lo stesso progetto di Tommasi per il calcio.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.