Giada Macchi è la 10^ Miss Ciclismo, il 12 gennaio la sua prima uscita.

PremiateNibaliAru
Foto di gruppo delle premiate

Giada Macchi è la vincitrice della decima edizione del Miss Ciclismo. La giuria composta da Vincenzo Nibali, che si è aggiudicato il Tour de France, Fabio Aru, Damiano Cunego, Filippo Pozzato, Dario Cataldo, Moreno Moser, Andrea Guardini e Simone Ponzi, ha individuato nella ventenne ragazza di Trecate la migliore della manifestazione tenutosi al Ql di Erbusco (BS).

Con 729 punti la Macchi ha superato la valdostana Miriam Torrisi che ne ha ottenuti 713. A occupare il terzo gradino del podio è stata la veronese Veronica Bissoli, che ha preceduto in ordine di punteggio la bresciana Laura Corna e la campana di Torre del Greco Giusy Romano.

L’evento è stato condotto da Alessandro Brambilla e Simona Mazzoleni che sono ormai i testimonial della kermesse.

Giada che nella vita lavora come cassiera in un supermercato, era stata eliminata in prefinale nel 2012 ed in questa edizione è stata l’ultima finalista a qualificarsi.

Visibilmente soddisfatta ed emozionata scoppia in lacrime dopo l’incoronazione e dichiara: «Non ci credo, è una delle più grandi emozioni della mia vita perché totalmente inaspettata. Sono arrivata qui da ripescata e pensavo di poter fare bene, ma non di vincere perché le ragazze erano tutte belle e questo non può che rendermi ancora più felice. Cercherò di portare avanti con orgoglio questo titolo che ha portato fortuna a tante ragazze prima di me».

Oltre al titolo di Miss Ciclismo, la Macchi ha conquistato anche lo speciale premio della critica memorial “Luca Rosazza”, risultando la più votata di giornalisti, fotografi e operatori del settore. Contento per come sia svolta la serata è il presidente di Miss Ciclismo Matteo Romano che afferma:«Come dico sempre la finale di Miss Ciclismo riserva sempre delle sorprese e tutto ciò che si è fatto prima viene azzerato e a decidere è solo il gusto dei corridori. Un ringraziamento speciale va, oltre che ai fratelli Carera che da sempre sono vicini a Miss Ciclismo, anche a Vincenzo Nibali che, con la sua disponibilità, si è dimostrato ancora una volta un campione anche nella vita oltre che nello sport».

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il vicepresidente Alex Carera che asserisce: «E’ stata una bellissima serata, tanto per A&J quanto per Miss Ciclismo, una serata elegante per celebrare i nostri atleti che quest’anno hanno raggiunto importanti traguardi. Ancora una volta il binomio vincente tra A&J e Miss Ciclismo non ha tradito». Per Giada Macchi non finisce qui la copertina del momento.

Infatti in questo mese impegnata nello shooting fotografico per il calendario Guerciotti e il 12 gennaio farà il suo debutto ufficiale alla presentazione del trofeo internazionale di Ciclocross “Mamma e Papà Guerciotti” in programma il 17 gennaio all’Idroscalo di Milano.

Ultima nota, il premio speciale di Miss Eleganza, ovvero la fascia Castelli, va a Denise Daemen.

Biagio Bianculli

ALBO D’ORO:

2005 Ilenia Lazzaro di Vigonza (PD)

2006 Kettj Manfrin di Vicenza

2007 Elena Gallina di Mantova

2008 Elena Morali di Bergamo

2009 Maria Laura Fontana di Olgiate Comasco

2010 Beatrice Giordano di Casale Monferrato (AL)

2011 Nancy Bernacchia di Moie (AN)

2012 Alessia Franchi di Piacenza, 2013

Melissa Meduri di Chignolo d’Isola (BG)

2014 Giada Macchi di Trecate (NO).

RIEPILOGO FASCE:

1^ Giada Macchi 20 anni di Trecate (NO) (fascia Miss Ciclismo)

2^ Miriam Torrisi 18 anni di Quart (AO) (fascia Guerciotti)

3^ Veronica Bissoli 19 anni di Isola della Scala (VR) (fascia WiFi4All)

4^ Laura Corna 24 anni di Paratico (BS) (fascia Inter Ser)

5^ Giusy Romano 17 anni di Torre del Greco (NA) (fascia FSA)

PREMIO SPECIALE DELLA CRITICA memorial “Luca Rosazza” (fascia Banca Generali): Giada Macchi

PREMIO SPECIALE MISS ELEGANZA (fascia Castelli): Denise Daemen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *