Il bello del freelance, avere tanti amici. Giornalisti, personaggi, interlocutori per mail, al telefono. Grazie a tutti

Ci sono decine, centinaia di persone che ho contattato negli anni, che ricevono le mie mail. Ci sono decine, centinaia di persone a cui propongo idee.

Ce ne sono alcune che mi stanno particolarmente a cuore.

Fabrizio Biasin di Libero. Come amico, gli devo molto.

Francesco Cherchi di Sportitalia e Tuttojuve.

Giulio Gervasi di Forza Italia, ufficio stampa.

Cristian Pigato, mio fan personale su facebook.

Rosario Giudice, reggiano, idem.

Antonio Liviero de Il Gazzettino, prima De Min, prima Adriano De Grandis.

Mario Celi è un punto di riferimento assoluto.

Diego Panicucci negli ultimi mesi, il mental coach di Castiglioncello.

Gianluca Cordella de Il Messaggero, internet, in particolare.

Ma poi ne dimentico tanti.

Piero Guerrini di Tuttosport.

Tommaso Lorenzini di Libero.

Alberto Caprotti per mail.

Devo riprogrammare, a 43 anni, la pnl. programmazione neurolinguistica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *