Il Gazzettino. Ok le venete che vincono ancora. Il Cittadella espugna Vercelli con Stanco e il Vicenza sbanca Bari con Petagna.

andrea petagna
Andrea Petagna

Continua il momento eccezionale delle venete in serie B: vincono da 4 giornate di fila (escluso un pari del Cittadella), ieri un doppio colpo esterno. Superiore come occasioni, la Pro Vercelli reclama due rigori, a metà ripresa però subisce il sinistro da fuori di Stanco per il Citta. Il Vicenza si fa preferire nel primo tempo di Bari, tuttavia non costruisce pallegol. Dopo due errori, al 28st decide Petagna, 19enne ex Milan, di testa su cross mancino di DElia. Inglese calcia fuori il rigore inesistente per il Carpi. Con le insinuazioni di Lotito – accusa il tecnico dello Spezia Bjelica, espulso -, il campionato non è più regolare, accusa il tecnico dello Spezia Bjelica. Coppola salva il Bologna con la Ternana, pericolosa con Avenatti e meritevole di un rigore. Il Livorno festeggia il centenario passando a Varese con la perla di Siligardi. Su rigore il primo gol in Italia dellazzurrino Trotta, per lAvellino segnano anche DAngelo e Castaldo. Il Lanciano supera il Brescia con Monachello e Thiam. Abate avvantaggia il Trapani, pareggia Cutolo, al primo gol nellEntella. Memushaj (Pescara) calcia fuori un rigore dubbio, dal dischetto passa proprio il Latina, con Viviani.

Vanni Zagnoli

CLASSIFICA. Carpi 51; Bologna 45; Livorno 43; Avellino 42; Vicenza 40; Frosinone 38; Lanciano 37; Spezia 36; Ternana 35; Pescara, Perugia e Pro Vercelli 33; Trapani 32; Modena, Cittadella e Bari 30; Brescia e Virtus Entella 29; Varese (-3), Catania e Latina 27; Crotone 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *