L’ex granata Battistini era fra i 26 tecnici che votavano per la presidenza federale

reggiana_battistiniStimo molto Pierfrancesco Battistini, tecnico della Reggiana della scorsa stagione. Due promozioni di fila con il Perugia, ex giocatore della Nocerina, a Reggio ha faticato come tanti. Marcello Montanari e Lamberto Zauli, Amedeo Mangone. L’ultimo playoff era stato con Loris Dominissini, che peraltro non entusiasmava, insomma dopo Alessandro Pane i tecnici granata hanno tutti faticato molto, ciò significa che prima di tutto sono state le scelte del presidente Alessandro Barilli a non convincere.

L’ho chiamato per invitarlo a un’esperienza televisiva con me, sabato sera, era a Gubbio a seguire una partita di coppa Italia Lega Pro. Vive ad Arezzo e mi raccontava che avrebbe votato per la presidenza federale.

“Sono fra i 26 aventi diritto al voto”. Non me l’aspettavo, è fra i delegati federali, significa che è valorizzato anche dall’associazione calciatori. Qui non sono stato a disquisire per chi avrebbe votato, certamente è un professionista di rilievo, che conobbi un anno fa per l’amichevole estiva con il Sydney di Del Piero.

Mesi fa è stato al Medical center, ha chiesto di mia moglie. Mi ha fatto piacere. Sogno di intervistare Piefrancesco una volta per una testata nazionale o anche locale a personaggio. La scorsa stagione su Tuttosport è uscita solo una mia intervista a Beppe Alessi, l’unica nelle sue 8 annate granata.

Battistini è un professionista molto applicata, invito i colleghi a contattarlo sui temi di attualità perchè può avere molto da dire.

Qui era nella foto con il dirigente granata Sisto Fontanili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *