La Nuova Sardegna: il vademecum sulla serie A, il Cagliari è alla 36^ stagione, 11^ di fila

Ringrazio Antonio Ledà, Mario Carta e gli amici della redazione de La Nuova Sardegna per avere valorizzato il mio studio sulle statistiche sulla serie A. Il vademecum è improntato sui rossoblù, è uscito lo scorso lunedì.

http://lanuovasardegna.gelocal.it/sport/2014/08/04/news/il-cagliari-inizia-la-trentaseiesima-stagione-in-a-1.9710574

CAGLIARI. A meno di 4 settimane dal via della serie A, ecco un vademecum sulle 20 partecipanti al campionato. L’ordine delle squadre è in base alle partecipazioni, con notazioni sulle presenze in Europa e, in generale, statistiche significative. La Lazio è alla 26a stagione di fila, l’Udinese alla 20a. Il Cagliari si avvicina alla striscia record di apparizioni in sequenza, fra il 1964 e il ’76 era stato protagonista in A: se otterrà una nuova salvezza (e con Zeman e il nuovo presidente, Giulini, ha buone chances), ripeterà quel periodo d’oro culminato nello scudetto.
Solo una società non si è mai affacciata in Europa, il Sassuolo, cenerentola per i due parametri presi in esame.
Inter. Unica mai retrocessa in serie B. Era rimasta fuori dall’Europa appena 7 volte: nel 1962, ’67 e 68; nel ’75, nel ’92 e nel 99 e la scorsa stagione.
Roma. Solo nel ’51-’52 giocò in serie B. Rientra in Europa dopo due stagioni di assenza, un digiuno che non capitava dal 1993.
Juventus. Sempre presente, esclusa la stagione cadetta 2006-07. Fuori dall’Europa appena 5 volte, nel 62, 91, nel biennio legato a calciopoli e nel 2011-12.
Milan. Appena due campionati di B, a inizio anni ’80. Fuori dall’Europa 12 volte, solo 4 con la presidenza Berlusconi: nel ’91, nel ’97, nel ’98 e ora.
Fiorentina. È alla 11a stagione di fila; solo un campionato di C2 e 7 di serie B. Negli ultimi 21 anni, è alla 12a avventura in Europa.
Lazio. Ìn A dall’88 senza soluzione di continuità, appena 11 le stagioni cadette. Dal ’93, non si è qualificata in coppa appena 3 volte.
Torino. Solo 12 campionati di serie B, l’Europa è subjudice per il ricorso del Parma. L’ultima volta risaliva al ’93 e dall’81 è alla 6a partecipazione.
Napoli. 73 campionati di A (8° di fila), 12 in B e 2 in C1. E’ alla 5a volta in Champions (se passa il preliminare), ma dal ’95, 6a apparizione nelle coppe.
Genoa. 63a volta nel massimo campionato, 8a in sequenza. Due le avventure in Europa, nel ’91-’92 (semifinale Uefa) e nel 2009-10.
Sampdoria. 58 partecipazioni, solo 11 campionati di B; 13 volte in Europa, 4 dal ’95.
Atalanta. 54a stagione, negli ultimi 32 anni appena 7 in B, dunque è la regina delle provinciali, non capoluogo di regione. Cinque le apparizioni in coppa, l’ultima nel ’90-’91.
Udinese. 44a stagione in A (2 volte in Prima Divisione), 20 consecutive: dal 1995, è solo alla 7a volta fuori dall’Europa.
Cagliari. La prima serie A fu nel ’62, è alla 36a annata, 11a di fila, a una stagione dalla striscia migliore della storia. 4 le presenze in coppa: risale al ’93-’94 l’unica degli ultimi 41 anni.
Palermo. Prepara la 27a serie A nella storia. E’ risalito subito, dopo la sequenza record di 9 partecipazioni. Quattro le avventure in Europa, dal 2005.
Verona. 26a volta in A, la scorsa stagione si era riaffacciata dopo 11 anni di assenza. Tre sono le avventure in Europa, manca dall’88.
Parma. 25a stagione, 6a in sequenza dopo il record societario di 18 consecutive. L’ultima esperienza in coppa Uefa è del 2006-07, sul campo peraltro si era qualificato.
Chievo. 13a annata (la prima nel 2001), 7a consecutiva; 3 partecipazioni in coppa, mai però un turno superato.
Cesena. Come i veronesi, è al via per 13a volta, la prima risale al 1973. Sette le salvezze conquistate, l’ultima nel 2011. Nel ’77 si affacciò in Uefa.
Empoli. Raggiunge la stella societaria, con la 10a partecipazione, a prima fu nell’86. Cinque le salvezze ottenute, nel 2007 l’esordio in Uefa.
Sassuolo. 2a partecipazione e in sequenza, dopo appena 5 campionati di B e due in Prima divisione. Mai disputato le coppe europee.
Vanni Zagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.