Questa sera Europa League: al Toro basta un pari per passare ai 16esimi

Il testo integrale del servizio pubblicato su IL GAZZETTINO
Si chiude stasera la fase a gironi di Europa league. Solo il Torino non è certo del passaggio del turno, mentre il Napoli vuole finire al primo posto.
GRUPPO F. L’Inter gioca per prima, a Baku, in Azerbaigian. “Siamo qui per fare risultato – spiega Mancini -, ho studiato il Qarabag, ha un attacco forte”. Le due sconfitte di fila in campionato allontanano il 3° posto a 9 punti. “Siamo dodicesimi ma vogliamo tornare in alto: sarà difficile vincere in questa stagione, speriamo nella prossima. La rimonta subita dall’Udinese non è dipesa da un fattore fisico”.
Alle 18 Qarabag-Inter (Mediaset Premium calcio 1) e Dnipro-St.Etienne. Classifica: Inter 11; Qarabag e St.Etienne 5; Dnipro 4.
GRUPPO B. Il Toro non vince dal 29 ottobre, in Danimarca però gli basta un pari per passare ai 16esimi. “Abbiamo tante defezioni – spiega Ventura -, ma se giochiamo come all’andata passiamo. Servono rinforzi, la società però ha le idee chiare”. In panchina ci saranno 3 ragazzi delle giovanili.
Ore 19, Club Bruges-Hjk Helsinki e Copenaghen-Torino (Mpc). Classifica: BRUGES 9; Torino 8; Helsinki 6; Copenaghen 4.
GRUPPO I. Il Napoli viene da 4 pareggi, è primo in caso di arrivo in parità sia con i cechi che con gli svizzeri. “In passato – ricorda Benitez – le mie squadre non prendevano tanti gol. Devo risolvere il problema”.
Ore 21,05, Napoli-Slovan Bratislava (Italia1 e Mpc) e Young Boys-Sparta Praga. Classifica: NAPOLI e Sparta 10; Young Boys 9; Slovan 0.
GRUPPO K. Babacar ne ha per 2 settimane, Montella nega di avere chiesto la cessione di Ilicic.
Alle 21,05 Fiorentina-Dinamo Minsk (Mpc1) e Paok Salonicco-Guingamp. Classifica: FIORENTINA 13; Guingamp e Paok 7; D. Minks 1.
Vanni Zagnoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *