Roma fuori dalla Champions, Nasri gela l’Olimpico

(pm).Più che l’esperienza, come scrivono oggi molti quotidiani, ai giallorossi è mancato il coraggio e il sangue freddo, specie sotto porta, dove si è notata leziosità. La Roma che esce dalla Champions ci credeva, ha giocato un buon primo tempo, ma nella ripresa è mancata la concentrazione necessaria per tenere la gara in pugno. Pjanic ce l’ha messa tutta per far girare la squadra; tuttavia, l’assenza di De Rossi si è fatta sentire. Nella ripresa la  Roma ha provato a riaprire la partita, ma il palo ha fermato l’inzuccata di Manolas. Garcia ha fatto altri cambi, ma il destino era segnato. Totti ha fatto quel che ha potuto, non ha colpe. Sconfitta ed Europa League in futuro per i giallorossi, ora chiamati a dimostrare reattività in campionato: altrimenti la Juve di Allegri si preparerà per una passerella lunga, lunghissima, fino allo scudetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.