(Ziz)zagando. La vigilia della Spal contro la Juve, Semplici: “Firmerei per il pareggio”. 40 anni da Pellissier. Lotta, Khamizo campione d’Europa nella categoria 74 kg. Ginnastica, agli Europei quarta Alice D’Amato (la gemella è in una finale) sesta Giorgia Villa

(v.zagn) 1) La vigilia della Spal, verso la Juve. Semplici: “Firmerei per il pareggio, ma bisogna meritarlo”.

2) Il classico dei ritorni: Montella, Ranieri, Tudor, il richiamo di Andreazzoli, Di Carlo.

3) De Laurentiis non rimprovera mai Ancelotti, con Sarri era molto più duro, teme di perderlo ma non sta facendo meglio.

4) La curiosità del prete ultrà del Verona aggredito a Palermo, insieme ad altri 7 tifosi dell’Hellas.

5) I 40 anni di Pellissier.

6) Calcio femminile. Elena Linari e i 61mila spettatori di Atletico Madrid-Barcellona. “E la voglia di doblete, allenarsi con l’Atletico Madrid maschile. In Spagna non si guadagnano più soldi, mi hanno cercata”.

7) Lotta, Khamizo è campione d’Europa, anche nella categoria 74 chili. Cubano, italiano per matrimonio, ha vinto l’europeo nei 74 chili, dopo avere vinto nelle categorie inferiori, ha dominato la finale, 8-0 contro un francese.

8) Sollevamento pesi, l’oro europeo in rimonta del trapanese Antonino Pizzolato, nella categoria 81 chili. L’Italia finisce così gli Europei con un totale di 10 medaglie, di cui 5 d’oro.

9) Ginnastica, il primo posto agli Europei di Giorgia Villa, bergamasca, dopo due rotazioni, alla trave.

10) Ginnastica, il quarto posto agli Europei di Alice D’Amato, genovese classe 2003, con una gemella in una finale di specialità, e il sesto di Giorgia Villa, nel concorso generale.

11) Volley, il mercato è già iniziato, Modena annuncia il ritorno di Matt Anderson. Era da 7 anni a Kazan. Del resto un anno fa Kazan annunciò Ngapeth prima delle semifinali con Modena. Si era fermato un anno per depressione.

12) Basket, a Bologna oggi il ritorno di Michael Ray Richardson, Suger che con la Virtus vinse una Coppa delle Coppe.

13) Basket, gli addii di Wade e Nowitzki, il tedesco è probabilmente il più grande europeo nella storia Nba, e anche di Magic ai Lakers. L’Arsenal degli italiani e dei mancati italiani: l’allenatore Emery era stato vicino al Milan, Mustafi è stato nella Sampdoria, Papastathopoulos al Milan e al Genoa, Ramsey viene alla Juve, Aubameyang era stato vicino al Milan.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.