Zizzagando. L’appeal del calcio italiano per l’estero. I 9 esoneri in serie A. I ritorni poco brillanti al Milan. Mangia nuovo ct di Malta. Il basket che non va mai in vacanza

Con Mauro Rabitti

(v.zagn) 1) L’appeal, sempre, del calcio italiano, per l’estero. Inter, Milan e Roma erano più belle quando erano italiane, chissà quando lo ritorneranno. Il Bologna è in mano a un italo canadese, la Fiorentina al calabrese emigrato in America. Negli States comunque la serie A resta di appeal. Le proprietà estere del calcio italiano, la prima fu a Vicenza, quando arrivò la semifinale di Coppa delle Coppe.

2) I 9 esoneri in serie A, con l’arrivo di Iachini, difensivo, l’aggiornamento della mappa fra chi ama imporre il gioco e chi aspetta.

3) I ritorni poco brillanti al Milan: Gullit, Kakà, Donadoni, Shevchenko, Balotelli, Boateng. I 38 anni: Toni all’età di Ibrahimovic vinse la classifica dei cannonieri, l’anno dopo però il Verona retrocedette. Il calo di Quagliarella, quest’anno.

4) Alvini l’allenatore della Reggiana che un anno fa ha rischiato di morire, per un problema al cuore, era all’Albinoleffe. Si sentì male a Terni, in panchina, venne ricoverato ed emerse il problema al cuore. Si aggravò proprio mentre era ricoverato. E poi la sua storia: “Sino al 2012 ho sempre venduto anche suole, con mio fratello”.

5) Al Genoa il ritorno del ds Capozucca è durato appena 5 mesi, da due settimane c’è Marroccu. Chi fa il mercato nelle squadre di serie A, come sono organizzati gli staff.

6) Mangia nuovo ct di Malta, anni fa c’era stato l’ex laziale Pietro Ghedin. All’Universitatea Craiova vinse la coppa di Romania e perse la supercoppa. L’addio per motivi di salute, molto chiacchierato, dall’Ascoli, in serie B, prima appunto dell’estero. Firma per 3 anni.

7) Pallavolo, persino un senatore scende in campo contro Caserta, per il caso delle 5 giocatrici che saranno licenziate dalla matricola di serie A1, più due uomini dello staff. I soli 50 spettatori paganti nell’ultima sfida casalinga della stagione, la contestazione, i facinorosi, il presidente Turco da tempo in battaglia con tutti.

8) Il basket che non va mai in vacanza, sino alla final 8 di Coppa Italia, di metà febbraio, si gioca ogni settimana. Come vanno le squadre fallite o non iscritte.

9) Dotto continuerà sino agli Europei a Roma del 2022, Martinenghi qualificato per l’olimpiade dopo due anni non positivi, Stefania Pirozzi da Benevento, fra le poche protagoniste meridionali del nuoto.

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.