Ilmessaggero.it, Ilgazzettino.it, Corriereadriatico.it. Sassuolo-Inter, i voti. Svettano Handanovic e Perisic, Calhanoglu e i centrali in difficoltà

https://www.ilmessaggero.it/sport/calcio/sassuolo_inter_voti_svettano_handanovic_perisic_calhanoglu_centrali_difficolta-6233057.html

https://www.ilgazzettino.it/sport/calcio/sassuolo_inter_voti_svettano_handanovic_perisic_calhanoglu_centrali_difficolta-6233057.html

https://www.corriereadriatico.it/sport/calcio/sassuolo_inter_voti_svettano_handanovic_perisic_calhanoglu_centrali_difficolta-6233057.html

di Vanni Zagnoli

Sassuolo 6,5

Consigli 6,5 E’ all’ottava stagione consecutiva al Sassuolo, è attento su Barella, sui due gol difficilmente avrebbe potuto fare meglio.

Muldur 5,5 Soffre Perisic e le sovrapposizioni, dai quattro cambi.

Chiriches 5,5 Attenzione, nessun errore, a tratti però l’Inter travolge anche con lui.

Ferrari 6 Un salvataggio, regge un po’ più dell’altro centrale.

Rogerio 7 Eccellente in spinta e anche nelle diagonali difensive.

Frattesi 6 La vivacità è notevole, l’unico titolare nuovo della stagione nerazzurra non sbaglia una partita. Come tanti, cala negli ultimi minuti.

Maxime Lopez 6,5 Propulsione e opposizione, i due di centrocampo finiscono sotto pressione negli ultimi istanti. Ceduto Locatelli, imposta benino.

Berardi 7 Preciso dagli 11 metri, è tornato ai livelli degli Europei. Ha perso la fascia di capitano perchè voleva essere ceduto, a 27 anni lo meritava. Settimo centro in carriera contro l’Inter.

Djuricic 6 Un’occasione frustrata da Handanovic, si muove bene fra le linee.

Dal 30’ st Traorè 5,5 Dà poco, ha perso il posto da titolare, con Dionisi.  

Boga 7 Aveva ragione De Zerbi, quando è in forma nell’uno contro uno è di livello mondiale.

Defrel 6,5 Una delle migliori prove degli ultimi anni, in partita chiave.

Dal 19’ st Raspadori 5,5 Incide poco, era atteso come titolare.

All. Dionisi 6,5 Lamenta la mancata espulsione di Handanovic, siamo ai limiti, il Sassuolo piace. Un anno fa con l’Inter perse 3-0.

Inter 6,5

Handanovic 7 Tre parate di grande livello, resta il dubbio sulla possibile espulsione. Aveva persino intuito il rigore.

Skriniar 5,5 Boga lo mette in crisi, non è il solito muro.

De Vrij 5,5 Pairetto e il Var non puniscono l’errore che ha aperto il campo a Defrel, è stata l’unica sbavatura.

Bastoni 6 Evita il 2-0, ha mestiere, esce solo perchè c’è bisogno di aumentare la propulsione. Qualche errore in impostazione.

Dal 12’ st Di Marco 6,5 Due sventagliate di notevole livello, resta un bel giocatore.

Dumfries 6 Meno brillante del solito in avanti, non aiuta Skriniar, sulla fascia.

Dall’11’ st Darmian 6 La difesa migliora, offre un buon cross.

Barella 6,5 Trascinante, a tratti, come spesso, avvicina il sesto assist stagionale. Corresponsabile del rigore per i modenesi.

Correa 4,5 (12’ st Dzeko 7)

Brozovic 6,5 Giocate elementari per un’ora, inventa il longline per il rigore di Dzeko.

Calhanoglu 5,5 Un tempo anonimo, avvio di ripresa con qualche apertura. Sembra quello del primo anno al Milan.

Dal 12’ st Vidal 6,5 Mezzora di energia, va quasi meglio ora che con il suo mentore Conte.

Perisic 7 Prestazione da vicecampione del mondo, la classe non è mai stata in discussione. Cross e percussioni, solo l’incertezza che porta al vantaggio neroverde.

Lautaro Martinez 6,5 Un tempo anonimo, come tanti, poi i tagli e le sovrapposizioni che lo dovevano portare al Barcellona. 

All. Simone Inzaghi 7 Inconsueta la mossa dei quattro cambi in contemporanea, la vince lui. Il gioco diventa più piacevole, rispetto a Conte, magari a scapito di un pizzico di solidità.

Arbitro: Pairetto 6 Un episodio controverso, con un coraggio superiore avrebbe espulso Handanovic.

Da “Ilmessaggero.it”, “Ilgazzettino.it”, “Corriereadriatico.it”

Related Posts

Leave a reply


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.